Dott. Andrea Sassola

 

 

Studioso PNEI, Chimico farmaceutico, Biologo Nutrizionista (Fisiopatologo)

Dott. Andrea Sassola

Il mio percorso inizia con una laurea in Scienze Biologiche, percorso Fisiopatologico, conseguita con una tesi finale in collaborazione con il Dipartimento di Scienze fisiologiche Cellulari e Molecolari e continua con una laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche terminata con una tesi in collaborazione con il Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica del Policlinico San Matteo tramite il Dipartimento di Scienze del Farmaco sezione di Farmacologia dell'Università di Pavia.

Sono Biologo Nutrizionista iscritto all'Albo, ho conseguito l'abilitazione alla professione di Farmacista e sono consulente di LILT sezione di Milano (Lega Italiana per la Lotta al Tumore). 

Ho conseguito un Master all'Università di Torino, Dipartimento di Neuroscienze, in PNEI (Psico-Neuro-Endocrino-Immunologia), materia di cui mi occupo da tempo con particolare riferimento ed attenzione alla Scuola PNEI delle città di Milano-Monza le cui conoscenze prodotte negli ultimi decenni e la cui applicazione clinica  rappresentano una colonna sapienziale fondativa nella comprensione del Cancro, delle Autoimmunopatie ma non solo.

Collaboro con il Dott. Paolo Lissoni, riconosciuto tra i massimi esperti PNEI internazionali, nell'attività di Ricerca e divulgazione della PNEI.

Come Biologo, Chimico Farmaceutico e studioso di PNEI svolgo attività di consulenza ed orientamento nutrizionale finalizzate al miglioramento dello stato di salute in relazione a:

- Patologie diagnosticate dal medico chirurgo (gastrite, reflusso gastro-esofageo, colite, diverticolosi, diabete, obesità e Sindrome Metabolica, cardiopatie, malattie autoimmuni, Neoplasie...)

- Diverse condizioni fisiologiche (infanzia, adolescenza, gravidanza, invecchiamento, menopausa, decorso post operatorio, allattamento e svezzamento...)

- Interesse ad impostare una sana e corretta alimentazione come arma di Prevenzione

 

 

Una riflessione

In questi anni la tecnologia ha permesso di poter accedere a milioni di informazioni istantaneamente con il risultato di generare un enorme confusione in colui che rivolgendosi all'operatore o allo specialista cerca disperatamente di orientarsi in campo di Salute.

La mia volontà è quella non solo di guidare il malato e la persona sana in un cammino di miglioramento dello stato di Salute o di prevenzione ma soprattutto verso la comprensione del Perchè vengano prospettate e intraprese determinate scelte. In questo modo il cambiamento non diviene atto di fede ma scelta consapevole e cosciente laddove come mi è stato insegnato la coscienza presuppone una conoscenza. Ogni strategia, ogni farmaco, ogni rimedio fitoterapico o molecola naturale ma non solo, se considerati nei termini comuni del "speriamo che funzioni" diviene vano tentativo o peggio schiavitù nella disperata lotta al sintomo.

E' quindi necessario comprendere che, nel profondo rispetto dei ruoli, la conoscenza non è come spesso si crede patrimonio esclusivo del "laureato" ma di chiunque tra malati e sani sappia ascoltare e confrontarsi con terapeuti o operatori della salute volenterosi di condividere le informazioni piuttosto che divenire unici custodi di Verità. Questo significa riappropriarsi di ciò che sono  Radici e Tradizione come insieme di memorie e testimonianze trasmesse di generazione in generazione.

Per realizzare questo l'apertura deve essere Vicendevole con da una parte il paziente aperto alle conoscenze e all'esperienza del terapeuta, dall'altra lo stesso terapeuta aperto al vissuto del paziente senza però incappare nell'errore di concedere Solo ciò che l'assistito si aspetta, a volte per non perderlo (economicamente), perché questo altro non sarebbe che un falso atto terapeutico.

Appreso ciò non sarà raro rendersi conto di quanto messaggi, scelte o abitudini ritenute comunemente "giuste" risultino invece l'esatto opposto  inquinando gravemente la nostra vita e, ribaltando equilibri naturali o spirituali  creino l'illusione di essere noi liberi di scegliere.

E' dunque nesessario riappropriarci della nostra libertà nella scelta cosciente di un futuro nuovo.

 

Il mio approccio

Considerare la dieta nel pieno del suo significato Classico originale (dal greco"stile di vita") è la condizione necessaria per comprendere il suo vero ruolo in ogni condizione della vita.

Nella salute come atto di prevenzione, nella patologia come armi terapeutiche, il cibo naturale e le piante medicinali sono dall'Origine a disposizione del Genere Umano nella cura e nella prevenzione delle patologie.

Quasi non bastasse che nel grave momento storico attuale l'uomo abbia frammentato l'Unità del Sapere in infinite branche di specializzazione, ciascuno dei "frammenti della Conoscenza" reclama oggi a gran voce la propria supremazia sulla restante parte, autoponendosi spesso come unica strada di Verità pseudo-miracolistica. Questo si traduce nell'indurre inconsciamente false speranze nel malato che, fallita una strada terapeutica intraprenderà automaticamente la successiva confondendo importanti strategie terapeutiche con l'azzardo di un "ultima spiaggia" senza neppure sfiorare la minima comprensione dell'intimo significato.

Partendo da questa premessa è ovvio ritrovarsi ad assistere non solo alla difficoltà del Paziente nella scelta di affidarsi ad una figura professionale definita come "ufficiale" o "alternativa" ma soprattutto all'immensa fatica di ogni terapeuta o operatore a servizio del malato ad integrare e conciliare le proprie conoscenze, nell'atto terapeutico, da una parte con la riscoperta di Tradizioni millenarie, dall'altra con l'evoluzione della Scienza.

In questo desolante panorama è fondamentale quindi distinguere l'intento di cura del sintomo dalla volontà di incidere sulla Prognosi e cioè sull'evoluzione del quadro clinico, indipendentemente dalla distinzione tra "convenzionale" e "non convenzionale" (la cui convivenza è oggi poco più che teorizzata), nel pieno rispetto della dignità delle singole metodiche, molecole, rimedi o strategie integrate purché verificate secondo i criteri epistemologici di una Vera Scienza.

Ecco che secondo questa visione possiamo comprendere il reale significato del termine "integrazione" laddove la patologia sia valutata ed affrontata da differenti prospettive ma solo presupponendo la doverosa e obbligatoria unicità dell'intento, indagando l'eziologia e non limitandosi alla sintomatologia.

L'impegno da parte mia è quello di accompagnare il prossimo in un cammino di Prevenzione o di controllo della malattia, mettendo a disposizione le conoscenze acquisite ed integrate durante un percorso non definibile semplicemente in termini di Studio Accademico o Lavoro quanto più di Vita nella ricerca continua della comprensione dell'Unità della Vita stessa e nella piena consapevolezza di una "non infallibilità". Credo fermamente di non possedere la Soluzione ad alcun problema ma, convinto che l'esistenza di ciascuno sia, seppur spesso inconsapevolmente, canale di comprensione universale, fornisco il contributo di una personale esperienza in fieri.

 

"All'oro, gli asini preferirebbero lo strame"

                                                                           Eraclito (535-475 a.C)

 

 

NOTA IMPORTANTE
Per casi con particolari necessità: pazienti allettati, persone anziane con difficoltà a spostarsi ecc...il Dott. Sassola è disponibile per visite a domicilio (per questi casi verrà applicato un costo aggiuntivo).
Per maggiori informazioni potete sempre fare riferimento ai seguenti contatti:

 

SEDUTE INDIVIDUALI  VENERDI' dalle 13:00 alle 18:00

PRENOTAZIONI NECESSARIE: Andrea Sassola 348.3647382
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatto telefonico nei seguenti orari:
da lunedì a venerdì - dalle 12.00 alle 17.00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: danza, danza afro, danza contemporanea, laboratorio coreografico, giulia ceolin, spaziobaobab ivrea, baobab, baobab ivrea, ivrea, afro, ceolin

Irene Dalbuoni

  INCONTRI DI DANZA AFRO E... Leggi Tutto

Francesca Brizzolara e Renato Cravero

LABORATORIO di TEATRO per Adolescenti e Ragazzi Leggi Tutto

Reiki

    GUARIGIONE NATURALE: REIKI con Swami Anand Ajad Leggi Tutto

Rocco Zara

  AIKIDO per Adulti e Bimbi Leggi Tutto

Francesca Bottone

    PERCORSI MUSICALI per Bimbi Leggi Tutto

Dott. Andrea Sassola

    Studioso PNEI, Chimico farmaceutico, Biologo Nutrizionista (Fisiopatologo) Leggi Tutto

Sonia Caronni

  Counselor psicosintetico – Criminologa Leggi Tutto
  • 1