Tommaso Serratore

Danza Contemporanea

 

Nato a Udine il 10/10/1988, consegue nel 2010 il diploma di laurea in Marketing e Comunicazione d’Impresa allo IED di Torino.
Si forma all’Opus Ballet di Firenze frequentando il LOFT, percorso di formazione specialistica di danza contemporanea, ed entra a far parte di Officina Pontormo, progetto a cura di Virgilio Sieni dedicato alla danza e alla sperimentazione dei linguaggi contemporanei dell’arte. Approfondisce lo studio della danza contemporanea con S. Cardini, L. Petrillo, G.Jauregui, S. Mazzotta, E. Sciannamea, F. Cola, D.Zambrano, R. Castello, C. Carlson, L. Aris, F. Pennini, E. Ernesto.


Collabora in qualità di danzatore con i coreografi Daniela Paci, Virgilio Sieni, Francesca Cola, Antonello Tudisco, Roberto Castello, Stefano Mazzotta ed Emanuele Sciannamea.
Segue come assistente il coreografo Virgilio Sieni, nella produzione De Anima, nella I edizione del Festival Stanze Segrete, nel progetto Altissima Povertà e Ballo 1945, e C.ie Zerogrammi, nella produzione Alcesti e le attività legate alla logistica dello spazio LUFT.


Insegnante e coreografo, da qualche anno diffonde il suo progetto Physical Notes, nato a Torino come ciclo di incontri dedicato ai linguaggi del corpo, attraverso una ricerca volta a de-costruire ciò che l’individuo conosce in favore di una nuova scoperta di sé.
Conduce masterclass e laboratori in diversi centri italiani e durante il Festival Internazionale Vila-Real en Dansa (ES), Ticino in Danza (CH).
Dal 2012 porta avanti il proprio percorso d'autore, orientato verso una ricerca artistica che porti alla coesistenza tra le diverse pratiche e tecniche performative, sperimentando l’approccio coreografico con danzatori e non professionisti, tra cui musicisti, attori, bambini, anziani e detenuti e collaborando con diversi musicisti tra cui il contrabbassista Giorgio Bevilacqua, la flautista Luisa Sello, il quartetto jazz Enten Eller e il musicista elettronico Gabriele Ottino.


Presenta le sue creazioni Tavor, Welcome, La Quarta Potenza di Mille, Ciclo Economico, L’esatto Colore del Dubbio, La Leggerezza del Divenire, Il Coraggio di Stare (creazione realizzata nell’ambito del progetto Residenze coreografiche Lavanderia a Vapore 3.0 / Piemonte dal Vivo, coproduzione Festival Oriente Occidente), nell'ambito di diversi Festival italiani e internazionali, tra cui Ammutinamenti (I), Piattaforma Teatrocoreografico (I), Corto in Danza (I), Wam! (I), Vila Real en dansa (ES), Inside/off (I), Corpi Urbani (I), Interferenze (I), Insoliti Festival (I), Le Strade del Teatro (I), Ticino in Danza (CH), Oriente Occidente (I), Corsie off (I), Festival dello spettatore(I), Piùchedanza (I) e nella stagione del Teatro Florida (I).


Con il progetto videocoreografico Eye Research - Discovery space through the eyes ottiene la menzione speciale Best Editing all’interno del concorso La danza in 1 minuto, indetto da COORPI (IT) in collaborazione con Cinedans (NL). Rinnova la presenza al concorso con Corpometria Descrittiva, aggiudicandosi il premio Piemonte Movie. Il corto è finalista al K3 Film Festival (I) e al CinedansOne Minute Contest (NL) e viene selezionato al FMK Film Festival (I).

 

Contatti:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 340 4642398

 

 

 

 

 

Tags: danza contemporanea, spaziobaobab ivrea, baobab, baobab ivrea, ivrea, tommaso serrratore

Gloria Santella

Danza Afro Scopre e s’innamora della danza africana nel Leggi Tutto

Giulia Ceolin

Danza Afro Nata nel 1983 a Monfalcone (GO), comincia Leggi Tutto

Davide Simonetta

Percussioni Africane - Djembe e Tamburi Bassi Nato nella provincia Leggi Tutto

Tommaso Serratore

Danza Contemporanea Nato a Udine il 10/10/1988, consegue nel Leggi Tutto

Barbara Menietti

Hip Hop BARBARA MENIETTIHIP HOP & HOUSE DANCEprofessional dancer Leggi Tutto

Paolo Panizza

Prosegue formazione presso EFOA international dove segue l'insegnamento di Leggi Tutto
  • 1